Archivio Profili

Da Opera Wiki.

L'archivio profili
Note N.B: Per accedere a questo riquadro in Opera Gestione Commesse: dal menù Archivi, selezionare il pulsante Profili


Indice


L’Archivio profili è un database di fondamentale importanza, in esso sono riportati i profili con i loro dati tecnici (altezza camera spessore…) dati che il programma utilizza per la generazione e sviluppo delle distinte dei tagli, dell’ottimizzazione del taglio, per il calcolo dei prezzi, e delle quantità occorrenti.


Di seguito la descrizione dei contenuti del quadro

I tasti funzione

Il pulsante percentuale File:tastopercentuale.png

Premendo questo pulsante si aprirà il seguente riquadro , dal quale avremo diverse possibilità di scelta;

Il quadro di variazione della percentuale dei prezzi
  • scegliendo Percentuale possiamo variare le percentuali dei prezzi che abbiamo inserito nella Serie e il programma le inserisce in automatico.


La modifica del file .csv
  • scegliendo Tabella/Excell creiamo un file .csv dove possiamo operare delle modifiche ai dati delle serie.

Queste modifiche, se correttamente salvate nel file .csv, compaiono nel quadro seguente:


La finestra di riepilogo dell'aggiornamento dei prezzi

Cliccando sul pulsante File:tastoaggiorna.png aggiorneremo le modifiche nel nostro archivio.


Il pulsante stampa File:tastostampa2.png

Serve per stampare l’archivio profili. Naturalmente l’operazione può essere eseguita solo su un gruppo di profili. Ricordiamo infatti, come mostra la figura, le caselle di preselezione consentono di impostare dei criteri per selezionare solo un certo tipo di registrazioni. Questo è utile, per esempio, se si preferisce stampare solo i profili appartenenti ad una certa marca, o ad un certo utilizzo (Telai, montanti,…).

Primo messaggio

Alla pressione del pulsante il programma mostra il seguente messaggio a lato L’operatore deve indicare al programma se emettere una stampa riferita al singolo profilo o all’intera lista selezionata. In entrambi i casi il programma propone un’ulteriore richiesta:


Secondo messaggio

In funzione della scelta operata la stampa sarà attinente all’elenco, ai dati tecnici, al listino prezzi, o ad un listino ordinato per codice


Il pulsante cataloghi File:tastocategorie.png

Premendo questo pulsante si aprirà la visualizzazione del catalogo abbinato ai profili, se questo è presente.


Il pulsante excel File:tastoexcel.png

Premendo questo pulsante il database di Opera verrà aperto su un foglio excel, che potrà essere modificato in tempo reale. Le modifiche apportate, verranno automaticamente importare in Opera.

Es. Se si volesse cambiare la lunghezza barra su tutti i profili, attraverso questa funzione, potremmo apportare le modifiche su excel che poi verrebbero automaticamente reimportate consentendoci di risparmiare del tempo prezioso.

Sezione 1: anagrafica del profilo

Nome: È il codice del profilo indicato dal produttore o dal fornitore.

Sistema File:frecciagiu.png: Riporta il nome del sistema a cui appartiene il profilo.

Serie File:frecciagiu.png: Riporta il nome della serie a cui appartiene il profilo. Se il prezzo di acquisto del profilo è relativo alla serie alla quale appartiene, allora l’abbinamento della serie al profilo è di fondamentale importanza per il calcolo del costo, in questo caso infatti se al profilo manca il nome della serie non sarà possibile determinarne il costo.

Descrizione: È un testo che descrive le caratteristiche del profilo.

Nome padre: È il codice del profilo a cui far riferimento.

Note NOTE:
Un caso tipico in cui deve essere impiegato il metodo del Nome padre è quando un profilo zoccolo può essere usato anche come traverso. In tal caso i loro ingombri (camere) cambiano quando si cambia il loro impiego. Si rende perciò necessario il caricamento di un nuovo profilo che potremmo chiamare 9963-T il quale sarà l’esatta copia dell’altro, indicando nel Nome Padre il profilo 9963 e con il tipo di utilizzo e il valore di camera cambiati.
L'inserimento del Nome Padre farà in modo che venga considerato il 9963 nell’ordine al fornitore, nelle liste di taglio, nelle liste di ottimizzazione, ecc… e non il 9963-T in quanto si tratta solo di un profilo fittizio.


Vecchio codice: Campo disponibile per l'indicazione di una vecchia codifica.

Chiave: È possibile impostare una chiave di ricerca per il profilo selezionato. Si possono inserire anche chiavi multiple che vanno separate con degli spazi. In questo modo inseriamo il profilo in più gruppi di ricerca.

Note: Campo utile per note riguardanti il profilo.


Sezione 2: dati di acquisto

FornitoreImage:tastoc.png: Riporta il nome del fornitore del profilo.

Peso: È il peso al metro del profilo.

L.barra: È la lunghezza della barra acquistata

Tipo File:frecciagiu.png: È una descrizione orientativa che indica il tipo di materiale con cui è composto il profilo. L’unica descrizione che ha influenza sui dati tecnici del profilo è la voce PVC, che attiva la casella Quota saldatura dove è possibile inserire la quantità di profilo che viene consumata durante l’operazione di saldatura. Questo valore consentirà di ottenere una corretta lista di taglio.

Q.confezione: È la quantità minima di barre presente in una confezione.

Coloraz. (colorazione)File:frecciagiu.png:Determina quale colorazione dovrà acquisire il profilo nella commessa. Vengono proposte diverse scelte qui di seguito spiegate.

  • Normale: Significa che il profilo assumerà la colorazione come è stata assegnata alla commessa, distinguendo tra colorazione interna e colorazione esterna. Se per esempio è stata assegnata alla commessa una colorazione per la parte interna ed un’altra per la parte esterna il profilo sarà considerato bicolore.
  • Interna: Il profilo assumerà la colorazione interna della commessa.
  • Esterna: Il profilo assumerà la colorazione esterna della commessa.
  • Accessori: Il profilo assumerà la colorazione assegnata agli accessori.
  • Avvolgibile: Il profilo assumerà la colorazione assegnata all’avvolgibile.
  • Riempimenti: Il profilo assumerà la colorazione assegnata ai riempimenti.
  • Serratura: Il profilo assumerà la colorazione assegnata alla serratura.
  • Cerniere: Il profilo assumerà la colorazione assegnata alle cerniere.
  • Ferramenta: Il profilo assumerà la colorazione assegnata alla ferramenta.
  • Controtelaio: Il profilo assume la colorazione assegnata al controtelaio
  • Color. Int. / Est ante: Il profilo assume la colorazione in funzione della colorazione interna e d esterna delle ante
  • Fermavetro: Il profilo assume la colorazione assegnata al fermavetro
  • Guarnizione : Il profilo assume la colorazione assegnata alla guarnizione

Regole coloriImage:tastoc.png: Questa funzione ci permette di associare una particolare colorazione all'articolo. Vedi Regole colori

Classe di utileFile:tastomenutendina.png: Permette di gestire un utile personalizzato per il profilo. Vedi anche Classi utile


Sezione 3: Il campo Composto

Il campo Composto indica al programma che si tratta di un profilo composto.

Note NOTE:
Definiamo Profili composti quei profili formati da più barre, spesso di diverso materiale, che unite fra loro formano il profilo funzionale composto (o profilo composto). E' il caso, per esempio, dei profili in alluminio-legno che sono formati generalmente dall'assemblaggio di una barra di alluminio, una in materiale plastico e una in legno; oppure trattasi dei profili bicolore formati da due barre in alluminio di diverso colore. Opera, viste le problematiche inerenti il calcolo dei costi, consente di calcolare sia il costo del profilo composto che quello di ogni singolo componente, anche se questi hanno diverse unità di misura fra loro, e, per i bicolore, calcola sia il costo della colorazione interna che il costo di quella esterna. Il programma consente anche di ottenere in lista materiali il codice del profilo composto oppure i codici dei profili che lo compongono.


La selezione della casella Composto attiva altre quattro caselle spiegate qui di seguito e il tasto File:tastocomponenti.png.

Distinta componenti: Indica al programma che nelle liste dei materiali devono essere visualizzati i codici dei componenti del profilo.

Taglio componenti : Indica al programma che nelle liste di taglio devono essere visualizzati i valori di taglio di ogni singolo componente.

Viti:È il codice della vite da usare nella lavorazione di questo profilo. Questa funzione è sorta per assegnare le viti di assemblaggio ai profili che necessitano di rinforzo, come i profili in PVC.

Passo viti:È la distanza media tra una vite e l’altra. Il programma provvederà poi a calcolare automaticamente la quantità di viti che occorrono.

Max e Min:Definisce che la misura inserita nel Passo, è la misura massima o minima di applicazione.

Distanza:Definisce la distanza della prima e dell'ultima vite, escludendo quindi la voce Distanza inserita dentro l'accessorio.

  • Il pulsante File:tastocomponenti.png serve per aprire il quadro per l’aggiunta o variazione dei componenti del profilo. Questo tasto è visibile solamente se è stata attiva la voce Composto relativa al profilo.


Sezione 4: dati relativi alle distinte e al magazzino

Escludi dalle distinte: Indica al programma che il profilo deve essere escluso da qualunque stampa (lista di taglio, taglio ottimizzato, ordine al fornitore, ecc...). Un caso in cui può essere adottata la tecnica di esclusione dalle distinte può essere quando il profilo ha funzione di finto profilo avente solo lo scopo di creare un ingombro nella tipologia. In questo caso non deve comparire in nessuna stampa, in quanto trattasi appunto di un profilo fittizio, per cui si rende necessaria l’attivazione di questa casella.

Lista di consegna: Permette di stampare in una lista apposita l'articolo, tramite le schede della commessa.

Lista materialeImage:tastoc.png: Permette di stampare in una lista apposita l'articolo. A differenza della lista di consegna, le liste materiale possono essere personalizzate. Vedi Gestione liste materiale

Escludi dai nodi: Attivando questa scelta, il profilo non verrà incluso nella creazione dei nodi.


Sezione 5: Dati tecnici

Altezza: l’altezza del profilo sul piano di Taglio, misurata perpendicolarmente alla profondità.

Note N.B: Solo per il riporto scorrevole e per i profili telaio utilizzati per la realizzazione delle facciate continue l'altezza coincide con il valore della camera.

Ignora spess. col. (Ignora spessore colorazione): Indica al programma che durante il calcolo delle liste di taglio non deve essere considerato lo spessore della finitura. Lo spessore della finitura è indicato nei dati della colorazione, in Archivio colorazioni.


Diff.tubol. (differenza tubolarità):si tratta della lunghezza dell’aletta di battuta misurata sino alla tubolarità del profilo.

Quota Saldatura: In questa casella attiva solo se nel campo Tipo scegliamo profili in Pvc , si determina la quota della saldatura dei profili che si somma alla quota di taglio.

Step Taglio: E’ il valore di arrotondamento del taglio dei profili. Questa funzione risulterà particolarmente utile nella gestione dei tagli dei rinforzi dei profili in PVC. Impostando infatti una misura di step, ad esempio “50 mm.”, eviteremo di trovare nelle distinte di taglio tutti i tagli con valori decimali, consentendo al programma di accorpare i tagli che rientreranno nel valore di step precedentemente impostato. E’ inoltre importante sapere che questa funzione arrotonda sempre per “difetto”.

Sempre a 90°: Se attivata, questa funzione impone al programma di tagliare il profilo a 90 gradi.

Profilo autoselezione: Se attivata, consente la creazione di un'autoselezione per i profili. (Vedere sezione Autoselezione componenti profili - Disponibile dalla versione 3.7)

Utilizzo: Riporta la funzione del profilo. In base all’utilizzo impostato compariranno alcune caselle dove dovranno essere riportati i valori tecnici del profilo. Questi dati saranno presi in considerazione dal programma durante il calcolo dei tagli. La spiegazione dei dati tecnici richiesti è riportata nell’Appendice I: Dati tecnici dei profili in base agli utilizzi.

Sist.vetro (Sistema fermavetro): Questa casella riporta il sistema di montaggio del vetro. Nel menù a tendina possiamo scegliere fra i seguenti:

  • Nessuno: Indica che il profilo non è predisposto per l’applicazione di un riempimento.

Il valore Nessuno nel campo Sist.vetro è utilizzato solitamente quando un riporto posizionato all’interno della specchiatura non è predisposto per accettare riempimenti, in modo da indicare al programma che deve utilizzare i dati per il riempimento contenuti nel telaio e non nel riporto in questione.

  • con fermavetro: quando il profilo necessita dell’applicazione di un fermavetro per il fissaggio del riempimento.
  • a spingere: Utilizzato quando il sistema di vetraggio permette di inserire il vetro dopo il montaggio del telaio (come nel caso del fermavetro) e viene successivamente utilizzata una guarnizione per fissare meccanicamente il vetro.
  • a infilare: Quando il profilo ha in sè le alette per il bloccaggio del vetro quindi non ha bisogno di fermavetro.
  • Facciata continua: Utilizzato nella realizzazione delle facciate continue.


Sezione 6: Gestione Profilo in legno (disponibile dalla versione 3.8.1)



Image:iconawip.png pagina in aggiornamento
  • Utilizzo: nuovo utilizzo Profilo sorgente; è possibile ottenere la sezione finale del profilo impostando l'utilizzo Profilo sorgente sul Quadrotto.
  • Estendi ricevente (nuovo campo): la Gestione dei profili in legno prevede l'attivazione di un nuovo campo, Estendi ricevente: questo perchè le finestre in legno hanno normalmente i tagli a 90° con i traversi che vincono sui montanti, ma la lunghezza dei traversi deve estendersi sino alla battuta dei montanti.
  • Il tasto File:tastosorgentelegno.png: si attiva impostando il tipo di profilo Legno.
  • La pressione di questo tasto apre il quadro Dati profilo sorgente
    • Profilo sorgente: si inserisce il codice del profilo dal quale verrà ricavata la sezione finale del profilo (PROFILATURA);
    • Differenza fissa: si imposta il valore della differenza di taglio qualora il profilo sorgente sia più lungo del profilo da ottenere;
    • Step taglio: è possibile inserire uno step di taglio se dal Profilo sorgente si ricavano più profili a lunghezza costante
    • Ruota: permette di ruotare di 90° il Profilo sorgente
    • Spessore sorgente, Altezza sorgente, Spessore, Altezza: vengono compilati automaticamente perchè è la fresa che crea la sezione del profilo
    • Sovralegno sx/dx/inf/sup: sono i mm di materiale che possono essere asportati ai lati del profilo
    • I tasti File:tastisx.png permettono di gestire la sezione che verrà generata all'interno del profilo sorgente (es. cliccando su “Ruota” verrà girata la sezione ma non il profilo sorgente).



Sezione 7: I tasti funzione


Voci correlate

Strumenti personali