Archivio commesse

Da Opera Wiki.

Indice


L'archivio delle commesse
Note N.B: Per accedere a questo riquadro in Opera Gestione Commesse: dal menù Commesse, selezionare il pulsante Gestione


Descrizione dei contenuti

Lo scopo di questo archivio è quello di gestire la creazione la modifica e l'archiviazione dei preventiv. Inoltre possono essere generate e gestite in questa parte del programma tutte le informazioni a carattere commerciale (calcolo dei costi di acquisto, del prezzo di vendita dei quantitativi d’ordine, carico e scarico del magazzino, trasferimento elettronico a programmi esterni di contabilità) e tecnico (distinte di taglio, ottimizzazione di taglio, stampe di lavorazione e assemblaggio, trasferimento elettronico dei tracciati per le macchine di taglio saldatrici e centri di lavoro). E’ facile dunque dedurre che qui l’operatore spenderà buona parte del suo tempo di lavoro su Opera.

Di seguito la descrizione dei contenuti di questo archivio:

  • Il pulsante File:tastostampa2.png: La pressione di questo pulsante consente di mandare in stampa l’elenco delle commesse. La stampa ottenuta fornirà indicazioni riguardo al progressivo, all’anagrafica del cliente, ad eventuali note, allo stato del preventivo e al numero di tipologie nella commessa.

Le modalità di esportazioni sono diverse, vediamo quali:

File:backup.png
L’esportazione è effettuata in funzione del percorso di sicurezza esterno. Il file generato può essere caricato nel programma e correttamente aperto solo qualora siano presenti gli stessi archivi con cui esso è stato generato.
File:cartcomm.png
Il file generato è nella sua estensione e formato identico al quello che abbiamo analizzato al pulsante precedente. La differenza consiste nel fatto che in questo caso il programma non è condizionato dal percorso esterno di backup, ma aprendo un quadrante di ricerca consente all’operatore di posizionare il file su una specifica directory.
File:joz.png
Il tipo di file generato richiede da parte dell’operatore la specifica della posizione di salvataggio del file. Alla sua esecuzione il file apre Opera sulla posizione di caricamento del preventivo.
File:email.png
Il file generato è come il precedente la differenza consiste, nell’attivazione del programma di posta elettronica, dove il file viene automaticamente allegato, l’operatore deve terminare l’operazione dando l’input di invio del messaggio.


La finestra dei totali della commessa
  • Il pulsante File:tastoricalcola.png:

La pressione di questo pulsante, come si vede dall’immagine sopra, visualizza il resoconto dei totali dell’archivio commesse. Il pulsante File:tastostampa.png avvia la stampa dei totali; il pulsante File:tastoclipboard2.png copia i totali con i titoli delle colonne nella memoria temporanea del sistema operativo, i quali possono poi essere riportati in un programma di calcolo.

  • Il pulsante File:tastoinviocommessa.png: La funzione di questo pulsante è molto utile qualora per necessità di assistenza tecnica si voglia inviare la commessa ai tecnici in assistenza. Infatti la sua pressione aprirà il quadro Invio Commessa alla Opera Company, dove l’operatore può selezionare l’indirizzo del tecnico a cui dovrà essere indirizzata la commessa. Confermando l’operazione il programma si collegherà al programma che gestisce la vostra posta elettronica allegando il file contenente i dati del vostro preventivo.
  • Il pulsante File:tastoxml.png: Genera un file .xml e compare solo se abbiamo impostato i percorsi di esportazione nel quadro Filtro di esportazione dati. In questo quadro l'operatore specifica un percorso che verrà seguito dal programma durante il salvataggio del fle.
  • Il pulsante File:tastook.png: Conferma le operazioni effettuate in Archivio commesse ed esce dal quadro.
  • Anno: È l’anno in cui è stata creata la commessa e anche l’archivio annuale all’interno del quale sarà memorizzata. Questo dato non sarà mai più modificabile.
  • Stato: Riporta lo stato di lavorazione della commessa. (Vedi spiegazione dei campi all'interno della commessa).
  • Per riferimento ordine: Ordina la lista delle commesse in base al riferimento d'ordine indicato nel campo apposito all'interno della commessa.
  • Cliente: Si tratta dei dati del cliente, es. ragione sociale, indirizzo e città. I dati del cliente possono essere stampati nell’intestazione del preventivo quindi è opportuno prestare particolare cura durante la loro digitazione all'interno della commessa.
  • Chiave: Consente di visualizzare le commese inserendo una chiave di ricerca.


I campi principali di una commessa:

  • Nome File:tastod.png: È il codice della commessa. Solitamente esso è riferito al nome del cliente, il quale può essere rilevato aprendo il quadro di selezione dal pulsante abbinato.
  • Progressivo: È il numero progressivo della commessa assegnato automaticamente dal programma.
  • Anno: Riporta l'anno di creazione dela commessa (vedi sopra).
  • Rif. ordine: In questo campo è possibile inserire un riferimento nel caso in cui esistano più ordini dello stesso cliente.
  • Stato: Riporta lo stato di lavorazione della commessa. Vengono proposte 7 diverse voci:
Preventivo
Impostare questa voce se la commessa è ancora a livello di preventivo non ancora trattato con il cliente.
In lavorazione
Impostare questa voce se la commessa è in fase di produzione.
Da saldare
Impostare questa voce se la commessa è stata consegnata al cliente ma il pagamento non è stato ancora perfezionato.
Completata
Impostare questa voce se la commessa è stata consegnata al cliente ed è stato perfezionato anche il pagamento.
Preventivo confermato
Impostare questa voce se la commessa è ancora a livello di preventivo ma è stato già confermato dal cliente.
In attesa di conferma
Impostare questa voce se la commessa è ancora a livello di preventivo, è stato già discusso con il cliente ma non è stato ancora confermato.
Conferma d’ordine
Impostare questa voce se è stato ricevuto dal cliente il documento di conferma d’ordine.
  • in data: È la data completa in cui è stato creato il preventivo. Può essere modificabile successivamente.
Menù di scelta del tipo di ottimizzazione
  • Prefisso profili: Riporta il codice di identificazione che sarà assegnato ai profili e ai riempimenti della commessa.

Il codice di identificazione è un codice che ha la funzione di rendere semplice, in fase di assemblaggio, l'identificazione degli spezzoni e dei riempimenti appartenenti ad una commessa. Questo codice sarà abbinato alla commessa in modo automatico ma potrà essere cambiato.

  • ID codice a barre: In questo campo compare un numero che rappresenta la parte iniziale del codice a barre dei pezzi di questa commessa.
  • Tipo ottimizzazione File:frecciagiu.png: In questo campo si apre una tendina dove è possibile impostare il tipo di ottimizzazione che il programma dove effettuare per quella commessa.
Nessuna
Impostando questa voce l’ottimizzazione non sarà mai eseguita.
Normale
Impostando questa voce l’ottimizzazione sarà eseguita effettuando i passaggi necessari per ottenere il miglior sistema di taglio. Impostazione consigliata.
Veloce
Impostando questa voce l’ottimizzazione sarà eseguita nel modo più veloce possibile per ottenere il miglior sistema di taglio. Quest’impostazione potrebbe però non dare risultati soddisfacenti.
Ottimizzazione barra
Consente di ottimizzare le barre non considerando la lunghezza standard del profilo, ma in base alle lunghezza impostate singolarmente ai profili in archivio. Rivedete, quindi nella Sezione 1 capitolo Archivio profili, il pulsante File:tastoottimizza.png
Lunghezza
Se ci trova nella situazione di portare al taglio una commessa con parecchie strutture, e quindi di dover tagliare svariate barre dello stesso profilo è possibile diminuire i tempi di taglio e rendere più fluida l’operazione utilizzando questa funzione, che sviluppa l’ottimizzazione delle barre raggruppando quasi del tutto le lunghezze uguali.
Lunghezza singola
Questa funzione segue la logica della precedente Lunghezza. Differisce per il fatto che in questo caso il programma ottimizza completamente raggruppando le lunghezze.
Lista
L’ottimizzazione è generata, calcolando i valori della lista caricata in Archivio profili, sempre attraverso la funzione File:tastoottimizza.png
Posizione Commessa
L’ottimizzazione è generata, tenendo conto della posizione all'interno della commessa.
  • N° tipologie: Indica il numero di tipologie contenute nella commessa.
  • N° pezzi: Indica il numero di pezzi dell’intera commessa.
  • Congelate: Indica il numero di tipologie congelate.
  • Desc:: In questa casella è possibile memorizzare la descrizione della commessa.
  • Note: In questa casella è possibile memorizzare alcune note relative al cliente o alla commessa.
  • Sezione cliente: In questa sezione, attraverso il pulsante File:tastod.png, possiamo inserire tutti i dati riguardanti il cliente (Codice cliente, Rag.soc./Nome, Città, Indirizzo), nel quadro Dati cliente commessa
  • Sezione cantiere: In questa sezione, attraverso il pulsante File:tastod.png, possiamo inserire tutti i dati riguardanti il cantiere (Città, Indirizzo, Tel.#1), nel quadro Cantiere
Il quadro dei dati relativi al cliente
Il quadro dei dati relativi al cantiere


I tasti del quadro Archivio Commesse


Scorciatoie da tastiera

Questo quadro consente di svolgere alcune funzioni avanzate sulle commesse attraverso le seguenti scorciatoie:

Operazioni sull'intero archivio

  • File:ctrl.png + File:shift.png e cliccando sul pulsante File:-.png: è possibile eliminare le commesse senza tipologie.
  • File:ctrl.png + File:tastostampa2.png: ricostruisce le anteprime delle commesse che non ne hanno.
  • File:ctrl.png + File:shift.png+ File:tastostampa2.png: forza la ricostruzione delle anteprime di tutte le commesse.

Operazioni sulla singola commessa

  • File:shift.png + File:registra.png quando si salva una commessa: il salvataggio deframmenta anche il file delle tipologie della commessa
  • File:ctrl.png + File:shift.png+ File:modifica.png: deframmenta i file tipologie, documenti e allegati della commessa
Strumenti personali