Campi extra commesse

Da Opera Wiki.

Il quadro gestione campi
Note N.B: Per accedere a questo riquadro in Opera Gestione Commesse: dal menù Commesse, selezionare il pulsante Campi extra commesse

I Campi extra nella commessa derivano da una particolare funzione del programma che consente di creare dei campi aggiuntivi nelle suddette parti dove l’operatore può riportare interessanti informazioni inerenti allo sviluppo della commessa. Dopo essere state generate, le informazioni in esso contenute sono visibili nel quadro Archivio commesse e possono essere anche riportate in speciali stampe denominate Modulo tipologia.

Descrizione dei contenuti dei campi extra

  • Nome / Descrizione: Sono rispettivamente il nome del campo extra e la sua descrizione.
  • Tipo File:tastomenutendina.png: Il pulsante abbinato apre l’elenco dei diversi tipi di campi extra.
    • Stringa: Il campo stringa è un campo generico che consente di trascrivere codici alfa numerici, in lettere e numeri, con i riferimenti più diversi inerenti al preventivo.
    • Numero: Campo prettamente dedicato alla trascrizione di caratteri numerici.
    • Testo: Simile al precedente Stringa il campo testo consente di creare una casella con dimensioni e formato tali da contenere caratteri alfa numerici.
    • Data: Il campo data consente di caricare solo caratteri numerici, che il programma traduce automaticamente in formato data, nella sequenza ggmmaaaa. La dimensione del campo non è modificabile, esso è gestito dal programma.
    • Ora: Del tutto simile al precedente campo Data, in questo sono consentiti solo caratteri numerici tradotti dal programma in formato ora nella sequenza hh:mm. Anche in questo caso le dimensioni del campo si gestite dal programma e non sono modificabili.
    • Vero / Falso: Questo parametro crea nella commessa un campo non scrivibile ma attivabile, ossia un campo sferico che viene attivato con un click e disattivato nel medesimo modo.
    • File: Crea un campo extra con un pulsante abbinato dal quale è possibile accedere per la ricerca del file nel sistema. Utile nei casi in cui ad esempio alla commessa è associato un file di testo con informazioni inerenti al preventivo stesso, è in questo modo direttamente raggiungibile dal programma.
  • Posizione File:tastomenutendina.png: L’elenco abbinato a questa casella, riporta le possibile posizione del campo extra nel quadro della commessa e della riga commessa.
  • Ordinamento: Viene compilato automaticamente dal programma, è tuttavia modificabile, determina l’ordine di visualizzazione del campo extra nel quadro della commessa e della riga commessa.
  • Lunghezza / Altezza: Sono le dimensioni del campo extra. Qualora non dovessero attivarsi in funzione del tipo selezionato, significa che le dimensioni del campo sono gestite dal programma.
  • Colonna: Determina la colonna nel quale posizionare il campo nel quadro della gestione commessa.
  • Decimali: Attiva solo con il tipo di campo Numero determina il numero di decimali nella formattazione del valore immesso.
  • Migliaia: Anche questa funzione è attiva silo con il tipo di campo Numero visualizza i separatori di migliaia nelle cifre.
  • Separatore: Se attivata questa funzione applica una linea di separazione tra il campo corrente e quello successivo.
  • Valorizzato: Se attivato genera un messaggio nel caso in cui il campo non venga valorizzato.
  • Distanza: Il valore immesso in questa casella determina la distanza del campo corrente dal campo precedente
  • File Valori File:tastop.png: La funzione di questa casella è quella di consentire il caricamento di un file contenente il cosiddetto valore del campo. Supponiamo di creare un campo che richiede la specifica dell’agente o il tipo di pagamento: in questo campo è possibile operare la scelta e il caricamento di un semplice file di testo contenente i nominativi degli agenti o i tipi di pagamento.
  • Query File:tastop.png: La funzione esercitata da questa casella è molto utile ed efficace per coloro che si avvalgono dell’ausilio di programmi esterni che ricevono da Opera file in formato XML. In sostanza si tratta di identificare il percorso di collegamento alla sezione del programma per aprire nel campo un possibile elenco o lista di un parametro da riportare nel campo stesso, come visto per il campo File valori precedentemente analizzato.


La stampa

Le opzioni di stampa

Molte delle informazioni generate dai campi extra commessa possono essere riportati su stampa. All’interno della Gestione della Commessa premiamo il pulsante File:tastoschede.png e apriamo il quadro Opzioni di stampa. Di seguito le opzioni più rilevanti per i campi extra commesse:

  • Modulo tipologie #1 / #2 / #3: Le tre denominazioni del Modulo tipologie esistono nel programma poiché ognuna di esse produce una stampa con delle caratteristiche leggermente diverse tra loro. Il Modulo #1 riporta in stampa la tipologia unitamente ai nodi in scala. Viceversa il Modulo #2 riporta in stampa la tipologia con i nodi riproporzionati alle dimensioni della struttura nello schema. Infine il Modulo #3 riporta la tipologia in stampa priva dei nodi.
  • Tipo scala: Il parametro prescelto da questa lista determina il tipo di scala adottata dal programma per la stampa del modulo tipologia.
  • Righe / Colonne: I valori riportati in queste caselle hanno la funzione di dividere per righe e colonne il modulo tipologia.
Il quadro di gestione dati modulo
  • File:datimodulo.png: La pressione di questo pulsante apre il quadro Gestione dati del modulo: al Modulo tipologie che ha un contenuto di informazioni gestito dal programma, è possibile aggiungerne altre, personalizzando il modulo stesso in funzione dell’esigenza.
  • Nome File:tastomenutendina.png:

Il pulsante abbinato apre la lista dei campi che è possibile aggiungere alla stampa del modulo. In questa lista verranno riportati anche i campi creati dall’utente.

  • Posizione: Il valore riportato determina la posizione del campo nella stampa del modulo.
  • Colore titolo File:tastomenutendina.png: Apre un elenco di colori da abbinare al titolo del campo nella stampa.
  • Proporzione caratteri: Determina la proporzione dei caratteri dei titoli dei campi, in percentuale rispetto al valore standard.
  • Colore valoreFile:tastomenutendina.png: Il pulsante abbinato apre l’elenco dei colori da abbinare al valore del campo riportato nella stampa del modulo.
  • Grassetto: Determina le caratteristiche del carattere di stampa nel modulo.
Esempio di stampa modulo tipologia #1
Strumenti personali