Quadri di Archiviazione

Da Opera Wiki.

(Reindirizzamento da Quadri di Archiviazione dei dati)
Un esempio di quadro di Opera Gestione Commesse

Un quadro è sempre costituito da un’area rettangolare e da un titolo.

La chiusura di un quadro può essere effettuata in due modi: cliccando con il mouse sul pulsante File:ok.png, o premendo il tasto File:invio.png. Questa ultima operazione confermerà anche i dati immessi nel quadro: nel caso in cui si voglia chiudere la finestra senza salvare le modifiche effettuate è possibile cliccate su File:annulla.png, o premere il tasto File:esc.png .


Indice

I tasti azione

Gran parte dei quadri di Opera contengono alcuni elementi che consentono il caricamento, la variazione e la registrazione dei dati. Questi sono chiamati Quadri di archiviazione dei dati. Nella figura sono visibili i pulsanti di gestione dell’archivio descritti qui di seguito:

  • File:+.png Nuova registrazione. Questo pulsante serve per iniziare il caricamento di una nuova registrazione; per esempio un nuovo profilo, una nuova maniglia o una nuova finestra.
  • File:-.png Cancellazione. Questo pulsante serve per l’eliminazione di una registrazione dall’archivio.
  • File:modifica.png Modifica. Questo pulsante serve per la variazione dei dati di una registrazione; per esempio la variazione di un valore di battuta di un profilo o la variazione del prezzo di una accessorio.
  • File:=.png Duplicazione. Questo pulsante serve per la duplicazione di una registrazione. Utile nel caso in cui si voglia aggiungere in archivio una nuova registrazione avente i dati simili a quelli di una registrazione già esistente.
  • file:tastoexcel.png Esportazione. Questo pulsante consente di esportare il contenuto del quadro corrente in un documento in formato foglio di calcolo (es: Excel). Maggiori informazioni sull'utilizzo di questa funzionalità possono essere trovati nella pagina dedicata

Ricerca dei dati

La lista di elementi presente nell'archivio Profili

La ricerca dei dati all’interno di una lista o archivio può essere effettuata in vari modi e ci consente, per esempio, di arrivare velocemente all'elemento desiderato, oppure in una certa zona dell’archivio. È possibile effettuare la ricerca attraverso la tastiera, digitando le iniziali dell'elemento interessato, di scorrere i gruppi di registrazioni con le frecce direzionali o il mouse, oppure di usare le caselle di preselezione.


  • Ricerca attraverso la tastiera, digitando le iniziali del codice.

Una tecnica per arrivare velocemente alla registrazione che desiderate è quella di digitare sulla tastiera alcune iniziali del codice della registrazione: il programma salterà immediatamente al primo codice che troverà con le iniziali delle lettere che avete digitato; un segnale acustico indicherà che non esiste nessun codice che contiene la selezione che avete digitato, mentre sarà sottolineata la parte di codice che contiene le lettere digitate. Supponiamo, per esempio, che vogliate ricercare il codice 50100: se digitate il numero 5 il programma salterà subito al primo codice che inizia con 5; se aggiungete anche il numero 0 il programma salterà subito al primo codice che inizia con 50; se aggiungete anche il numero 1 il programma salterà subito al primo codice che inizia con 501, e così via fino ad arrivare al codice che desiderate. Se non esiste nessun voce in elenco con la parte di codice da voi digitata, il programma vi avviserà con un segnale acustico e potrete cancellare il filtro di ricerca premendo il tasto .

  • Scorrere gruppi di registrazioni

Tramite i tasti File:paggiu.png e File:pagsu.png potete anche saltare interi gruppi di codici per poter arrivare più velocemente al codice che vi occorre.

  • Caselle di filtro

In alcuni quadri potete richiedere al programma di elencarvi solo quelle registrazioni appartenenti ad una certa categoria. Per questo motivo nei quadri di opera è sempre presente un gruppo di caselle posizionato sotto il titolo della finestra che consentono di impostare dei criteri di selezione e filtrare i risultati mostrati sullo schermo (nell'immagine di esempio i filtri sono rappresentati dalle voci Sistema, Serie e Utilizzo)

Se, per esempio, siete in archivio profili e volete che la lista vi elenchi solo i profili appartenenti ad un dato sistema potete spostarvi nella casella Sistema e scegliere quello che vi occorre: il programma visualizzerà nella lista solo i profili appartenenti al sistema prescelto. Successivamente potrete spostarvi nella casella Serie e scegliere quella che vi occorre: il programma elencherà solo i profili appartenenti alla serie del sistema prescelto, e così via...


Le barre di scorrimento

Le barre di scorrimento, poste di fianco alle liste o ai quadri, servono per dare la possibilità all'operatore di vedere quelle informazioni che per motivi di spazio il programma non ha potuto visualizzare.

File:barra.png

Consistono in una barretta (C) indicante l'intera area che contiene le informazioni e dai pulsanti di scorrimento (A) posti alle estremità i quali servono per far scorrere le informazioni verso il basso o verso l'alto. Un indicatore di posizione (B) si sposta all’interno della barra per indicare il punto in cui vi trovate nel contesto dell'intera area. I numeri (D) indicano, invece, la quantità di valori inseriti al di sopra e al di sotto dell’indicatore di posizione.

I campi speciali

  • I campi di caricamento dati da archivio

Alcuni campi sono dotati di un pulsante posto affianco al nome. Facendo un clic su di esso o battendo sulla tastiera il tasto File:paggiu.png il programma aprirà un quadro dal quale potrete rilevare le informazioni che vi occorrono. Di seguito l'elenco e la descrizione di questi pulsanti:

image:tastoc.png: apre l'archivio relativo al campo, dove si potrà selezionare il codice desiderato.
image:tastop.png: apre un quadro di sistema per la selezione di un percorso relativo a un file.
image:tastod.png: apre un quadro di sistema per la selezione di una directory (cartella).
image:tastol.png: apre l'archivio revisioni listino.


  • I campi di scelta multipla File:frecciagiu.png

Questi campi permettono la compilazione di un campo a partire da un insieme di scelte limitate. Si aprirà un menù a tendina dal quale si potrà selezionare la voce desiderata


Casella attiva e inattiva
  • I campi vero/falso

Queste caselle sono formate da una breve descrizione seguita da un cerchietto. All'interno del cerchietto l'operatore può apporre un pallino ad indicare che vuole eseguire l’operazione descritta dalla casella. Il pallino si può apporre tramite un clic del mouse oppure tramite tastiera battendo la Barra spaziatrice.


  • I campi multilingua image:tastomultilingua.png

Mediante la pressione di questo tasto sarà possibile associare al relativo campo di testo una o più descrizioni relative a lingue diverse. In fase di visualizzazione, la lingua mostrata per ogni campo di questo tipo sarà quella relativa alla lingua impostata dall’operatore per il programma.


Esempio di unità di misura
  • I campi per le unità di misura

Affianco ad alcune caselle è presente un’ulteriore casella che riporta l’unità di misura. Per accedere alle caselle unità di misura occorre effettuare un clic con il mouse nel suo interno: sarà aperto un elenco a tendina dove potrete scegliere l’unità di misura che preferite.


Funzione copia/incolla

Questa funzione consente di effettuare il copia/incolla di un testo. Se, per esempio, avete inserito un indirizzo di un fornitore e questo vi serve anche in un altro quadro, vi posizionate con il cursore rosso in una parte qualsiasi nel testo da copiare e, quando questo lampeggia, battete il tasto File:ctrl.png e il tasto File:ins.png sulla tastiera, contemporaneamente; invece per incollare il testo dove desiderate usate il tasto File:shift.png con il tasto File:ins.png.

Note N.B: in alcune tastiere il tasto File:freccia3.png non ha la freccia rivolta verso l’alto, ma viene rappresentato così File:shift.png
.

Barra spaziatrice

Mediante la pressione di questo tasto è possibile attivare o disattivare le voci dall'elenco di un archivio. Infatti, selezionando il profilo e agendo sulla tastiera, si disattiva l’articolo dall’elenco, che continuerà a far parte dell’archivio ma sarà evitato dal programma in fase di ricerca, ad esempio durante l’inserimento o la modifica di una tipologia.

Note N.B: Una volta disattivato un elemento dalla lista, quest'ultimo sarà visualizzato con un colore differente. Per poterlo riattivare occorre selezionarlo e premere nuovamente la barra spaziatrice
Strumenti personali